Il collezionista-imprenditore emiliano
FRANCESCO AMANTE dona la luminaria
“Grazie Lucio” firmata dall’artista romano Pablo Echaurren al Day Hospital Oncologico del Policlinico Sant’Orsola di Bologna

Questa bellissima opera, faceva parte dell’installazione luminosa, che nell’inverno del 2020 ha riacceso Via d’Azeglio, con i versi della canzone Futura di Lucio Dalla, è stata realizzata dall’artigiano Antonio Spezia. Quest’opera, è una suggestiva installazione luminosa che vuole portare luce, nel doloroso percorso dei malati di cancro, che vengono curati nel reparto di oncologia del Policlinico di Sant’Orsola a Bologna. L’opera è stata acquistata dal collezionista Francesco Amante all’asta benefica del Consorzio Pedonale di Via d’Azeglio in collaborazione con Sotheby’s e la Galleria d’Arte Maggiore GAM.

Il gesto del collezionista attesta le sue grandi qualità umane, oltre che imprenditoriali. Francesco Amante, classe 1947, amante dell’arte e delle auto storiche, è sempre stato attivo in ambito culturale, e protagonista di eventi artistici, organizzati a Bologna e in altre località; per 10 anni è stato presidente dell’Associazione Amici della Pinacoteca di Bologna e successivamente membro del Consiglio di Amministrazione. La sua notorietà come imprenditore internazionale e amante dell’arte lo ha portato a ricevere molti riconoscimenti come quest’ultimo: Accademico onorario a vita “per le sue non comuni qualità umane e professionali conferitogli dall’Accademia Italo-Americana”. Amante donerà al PAN di Rimini una importante opera dell’artista Flavio Favelli dal titolo Terza Camera, lettiga mobil, piastrelle, h 74 180×128 cm 2007. Per conoscere meglio questo grande collezionista lo abbiamo intervistato e vi presentiamo qui sotto l’intervista audio.

PER LEGGERE L’INTERA PUBBLICAZIONE CLICCA QUI

This beautiful work, was part of the light installation, which in the winter of 2020 has rekindled Via d’Azeglio, with the verses of the song Futura by Lucio Dalla, was made by the craftsman Antonio Spezia. This work, is a suggestive light installation that wants to bring light, in the painful journey of cancer patients, who are treated in the oncology department of the Policlinico di Sant’Orsola in Bologna. The work was purchased by the collector Francesco Amante at the charity auction of the Pedestrian Consortium of Via d’Azeglio in collaboration with Sotheby’s and the Galleria d’Arte Maggiore GAM.

The gesture of the collector attests to his great human qualities, as well as entrepreneurial. Francesco Amante, born in 1947, a lover of art and historic cars, has always been active in the cultural sphere, and the protagonist of artistic events, organized in Bologna and other places; for 10 years he was president of the Association of Friends of the Pinacoteca di Bologna and later a member of the Board of Directors. His notoriety as an international businessman and art lover has led him to receive many awards such as this last one: Honorary Academician for life “for his uncommon human and professional qualities conferred by the Italian-American Academy”. Amante will donate to PAN in Rimini an important work by the artist Flavio Favelli entitled Terza Camera , lettiga mobil, tiles, h 74 180×128 cm 2007.
To learn more about this great collector we interviewed him and we present below the audio interview.

TO READ THE COMPLETE ARTICLE CLICK HERE

Il collezionista-imprenditore emiliano
FRANCESCO AMANTE dona la luminaria
“Grazie Lucio” firmata dall’artista romano Pablo Echaurren al Day Hospital Oncologico del Policlinico Sant’Orsola di Bologna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su