Ma gli NFT hanno cambiato le regole del mercato dell’arte?

I collezionisti ora comprano più NFT e meno arte analogica?
L’economista Ethan McMahon riferisce che circa la metà di tutti gli NFT che si vendono costano meno di $ 400, appena abbastanza per coprire i costi della blockchain.
McMahon ha anche affermato che quasi tutta l’azione di rivendita per gli NFT, dove si guadagnano soldi veri, avviene nella fascia alta del mercato; la stragrande maggioranza degli NFT viene a malapena rivenduta. Le persone che stanno cercando di trarre profitto da qualsiasi folle clamore che ci sia intorno a questo spazio NFT devono davvero stare attente, perché molte volte finisce per essere un investimento a tuo svantaggio.
Cosa sono i CryptoPunks? sono alcuni dei primi NFT d’arte, può essere pensato come un esperimento che mette in luce l’atto del collezionare e il suo significato. Per entrare nel vivo dell’argomento seguite l’ interessante intervista audio con l’Avvocato Lavina Savini.

PER LEGGERE L’INTERA PUBBLICAZIONE CLICCA QUI

Are collectors now buying more NFTs and less analog art?
Economist Ethan McMahon reports that about half of all NFTs that sell cost less than $400, just enough to cover the costs of the blockchain.
McMahon also said that almost all of the resale action for NFTs, where real money is made, happens at the high end of the market; the vast majority of NFTs barely get resold at all. People who are looking to profit from whatever crazy hype there is around the NFT space really need to be careful, because many times it ends up being an investment to your detriment.
What are CryptoPunks? are some of the first art NFTs, it can be thought of as an experiment that highlights the act of collecting and what it means. To get to the heart of the matter follow the interesting audio interview with Attorney Lavina Savini.

TO READ THE COMPLETE ARTICLE CLICK HERE

Ma gli NFT hanno cambiato le regole del mercato dell’arte?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su